lunedì, maggio 07, 2007

Intervista a Giuseppe Brighina

Cari Bloggers,

nel rush finale che precede il fatidico fine settimana elettorale, pubblichiamo le ultime interviste, strumento molto seguito ed apprezzato dall'elettorato di opinione, perchè ha consentito per la prima volta a tutti i candidati di farsi conoscere, di presentare le proprie idee e programmi e di interagire con la cittadinanza.

Diamo la parola al Sig.Giuseppe Brighina di "Progetto Mirabella":

Giuseppe Brighina Nato a Mirabella Imbaccari il 28/08/1957

Coniugato con Giusy Martines, dal 1985

Ho due figli, Emanuela studente universitaria iscritta al secondo anno di psicologia università di Enna, Rocco frequenta il primo liceo classico di Caltagirone.
Lavoro per una società petrolchimica a Gela e Ragusa la Polimeri Europa, società del gruppo ENI in qualità di responsabile funzione Materiali ed Appalti, dove mi sono trasferito nel 1996 proveniente dallo Stabilimento di Mantova.
Ho vissuto cinque anni a Basilea (Svizzera) per motivi di lavoro.

Sono candidato nella lista “PROGETTO MIRABELLA” a sostegno del candidato sindaco Enzo Marchingiglio.


1. Una lode e una critica all’attuale amministrazione comunale.

Una lode non riesco a trovarla, faccio uno sforzo, il Sindaco uscente pur avendo un altro mandato a disposizione ritiene utile per i suoi concittadini non ricandidarsi.
Una critica, difficile criticare il nulla, tutto ciò che è stato fatto ha dei legami stretti con gli amministratori.

2. Nel recente passato si sono manifestati diversi episodi violenti quali la sparizione di alcune persone, nonché diversi atti di rapina a danno di privati cittadini. Quali provvedimenti adotterebbe per migliorare la sicurezza delle persone?

Essere più decisi con le Istituzioni preposte alla sicurezza formalizzando anche proteste che coinvolgano la cittadinanza.
Per quanto riguarda i metodi mi sembra che gli Specialisti del settore siano le stesse istituzioni (Prefetto, Carabinieri, Vigili).
I provvedimenti devono essere proposti da loro, sta a noi successivamente vigilare che sia applicato quanto proposto.
E’ un atto di presunzione da parte di un amministratore che non ha ne la formazione/competenza giuridica e sociale dare suggerimenti a istituzioni preposte e formate per queste attività.
Magari se ritenuto necessario dal responsabile di settore (Vigili Urbani) si può favorire ulteriore formazione agli addetti.

3. La discarica comunale . Un problema o una risorsa? Qual è la sua strategia per il futuro?

Ritengo sia un problema allo stato attuale, pensate che l’amministrazione uscente ha potuto usufruire di un gettito economico completo (spero che gli amministratori uscenti ci dicano come hanno speso l’incasso).
La discarica comprensoriale che passa a Kalat ambiente porterà solo pochi spiccioli e molti più rifiuti.

4. Risparmio energetico e dell’acqua. Quale la strategia da adottare e l’esempio da seguire?

Educare magari penalizzando chi spreca l’acqua potabile per irrigare il verde di casa propria (quindi chi più consuma più paga magari in maniera esponenziale).
Raccogliere anche l’ultima goccia dalle sorgenti di Quattroteste evitando eventuali perdite sulla condotta in modo da ridurre al minimo la mungitura dai pozzi.
Informare i cittadini sulla possibilità di sfruttamento dell’energia solare offrendo soluzioni complete che vanno dall'analisi della fattibilità e sopralluogo alla consulenza e supporto negli adempimenti burocratici per l'ottenimento degli incentivi pubblici, fino all'installazione e all'assistenza "chiavi in mano" fornita da tecnici qualificati ENEL.

5. Rilancio dell’economia: su quali settori puntare? Come? Con quali risorse?

Tutti parlano di industrializzazione proveniente dal nord con incentivazioni per chi assume personale locale (mi sembra difficilmente percorribile).
Propongo di impegnare dei giovani universitari in un progetto di studio che ci consenta di individuare tutte quelle sovvenzioni Regionali, Nazionali ed Europee (vedi fondi agenda 2000) dandone immediata informazione e divulgazione ai privati che sono gli unici in grado di creare economia individuando i settori a loro più consoni.

6. Bilancio Comunale: Quali misure propone per ridurre la spesa pubblica e/o i costi della politica in maniera da porre rimedio a questa situazione?

Basta consulenze inutili e inefficaci buone solo a produrre assistenzialismo e clientelismo.
Qualcuno parla di riduzione indennità agli assessori e consiglieri, provate a fare due conti sui costi di consulenza e altri sprechi vedrete che il problema non sono i costi istituzionali.

7. Opere pubbliche: le 3 priorità e come intende realizzarle.

Consolidiamo e completiamo quelle che abbiamo, poi potremmo pensare a qualcosa in più.

8. I giovani: le 3 priorità e come intende realizzarle.

I giovani hanno tante priorità, scarsa fiducia nella politica e nelle istituzioni, bisogna coinvolgerli facendosi dire da loro quali sono le esigenze primarie, inutile ripetere lavoro (poi fare concorsi per pochi eletti o raccomandati), bisogna valorizzare i progetti che vorranno proporci facendoli uscire dalla rassegnazione che se non sei raccomandato devi cercare il lavoro al nord.

9. Un motivo per cui gli elettori dovrebbero votarla.

Garanzia di Doveri per il rispetto dei Vostri Diritti.
Mi metto al servizio dei Mirabellesi con spirito di sacrificio, per chi mi conosce sa che non sono capace di mentire.

Giuseppe Brighina

28 commenti:

santo ha detto...

ciao a tutti

Supersalvo ha detto...

Ciao Santo bentornato! Come si mette? Ieri la rotonda scoppiava, ma si dice che li sopra ci fosse un pò di desolazione!

santo ha detto...

NO DAI PERCHE STE PAROLE COSI GROSSE NON CI CREDO CHE HAI SENTITO TE !!!!



CIAO DA SANTO

santo ha detto...

FORZA FILIPPO RASA '
SEI TUTTI NOI
VOTATELO CIAO A TUTTI


CIAO DA SANTO

Gattina82 ha detto...

Il fatto che da Marchingliglio ci sia più entusiasmo è un dato indiscutibile. Purtroppo Rasà si basa su un'alleanza che porta i resti di una amministrazione che ha fallito miseramente. La Granato assessore di una giunta e di una sindacatura contestata dal consiglio (Branciforte in primis) insieme a fare campagna elettorale. Non ci può essere allegria e armonia.

Quanti voti può spostare Lombardo?

Ciao Santo!

sicanosiciliano ha detto...

Santo ma quanto ti pagano per mostrare tutto questo amore nei confronti di Rasà?

sicanosiciliano ha detto...

PS : leggo i programmi di tutte queste persone e vedo che sono quasi tutti simili,tutti amano il nostro paese,tutti hanno voglia di fare il nostro bene.gli chiedi cosa hanno intenzione di fare e scrivono una serie di belle parole...belle idee....però poi??
tutti si interessano di inquinamento,energia solare eolica!
mi sembra la scena del film nati stanchi...quando il candidato promette la neve e che renderà il paese una località sciistica..cosa che purtroppo vedo che manca nei programmi dei nostri candidati!!! dai...su....rendete mirabella una località sciistica...così rientriamo nel pacchetto turistico etna-piano battaglia!!!!
la lista delle cavolate viste nei programmi è infinita....

Mastrolindo ha detto...

Infatti nessuno spiega come farà, ma soltanto cosa. E se la storia ci ha insegnato bene, fra 5 anni avremo lo stesso programma. Perlomeno non si perde tempo a scrivere cazzate nuove!

leone du tiscano ha detto...

Piuttosto che criticare, affogandovi con i vostri piagnistei in un lago di pessimismo, provate ad essere positivi e propositivi, chissà forse se cominciaste a interessarvi magari conoscendo personalmente i candidati potreste riscontrare caratteristiche e professionalità a voi non note.
Già in un commento precedente ho dimostrato a "fil" che fermandosi in superficie ci si sbaglia, credo sia necessaria una riflessione più profonda prima di giudicare.
A volte è necessario saper organizzare e programmare stimolando le professionalità già conosciute, piuttosto che imitare Harry Potter con la bacchetta magica.
Quando si vuole risolvere un problema legale ci si rivolge ad un avvocato non a un assessore/consigliere, per la salute si va dal medico non dal Sindaco, per amministrare bisogna stimolare e pretendere che funzionino gli uffici competenti facendogli assumere le responsabilita per cui sono stipendiati con i soldi dei contribuenti.

Meditate Ciao

Gattina82 ha detto...

Concordo. Ma anche la critica costruttiva può essere uno stimolo positivo.

Per esempio sui manifesti abusivi: non ci sarebbe da fare qualche commento anche lì? È questo il rinnovamento, il rispetto per l'ambiente e l'amore per il prorpio paese?

Redazione ha detto...

Piccolo Spazio Pubblicità:

da adesso è possibile acquistare da questo sito i voli da e per la Germania.

Con TuyFly, Catania-Stuttgart a partire da 19,99 €.

Basta inserire l'aeroporto di partenza (Startflughafen), la destinazione (Zielflughafen), la data di partenza (Hinflug), quella di ritorno (Rückflug), il numero dei passeggeri e cliccare su "Suchen".

Buon viaggio!

Redazione ha detto...

Le Pulci della Redazione:

2. In che modo una protesta pubblica con gli organi responsabili di Pubblica Sicurezza (Questura, Comando CC., Commissariato di PP.SS., Comando VV.UU.) può spingere gli stessi ad un maggiore impegno nella lotta alla delinquenza?

3. Quali sono le ragioni di fondo per cui la possibile discarica comprensoriale gestita da Kalat Ambiente debba considerarsi diversa e peggiore da quella che è stata utilizzata fino ad ora?


5. Il gruppo di studio non sarebbe un doppione di Sviluppoitalia? Prevede qualche investimento pubblico da parte dell’Ente comunale?

6. A consuntivo, quanto valgono in media le spese annuali per le consulenze tecniche e legali, e le spese per le indennità di amministratori e consiglieri?

7. Tra le strutture esistenti, ha individuato delle priorità da attenzionare per il loro completo recupero?

sicanosiciliano ha detto...

leone...il tuo è buonismo da 2 soldi...mi spiace dirlo.prendi il caso vincenzo interlandi: un ragazzo giovane,che conoscono tutti...uno che potrebbe portare quel rinnovamento di cui si parla tanto...e poi?? zack! per lui non c'è posto.poi ci sarebbe da dire che anni fa abbiamo avuto la bellante,la borbone giovani di bella speranza...ma che hanno fatto? nella mia ignoranza dico NIENTE!quindi ripeto un concetto conosciuto da tutti...che se sei una persona buona con buone intenzioni hai sbagliato indirizzo...se invece sei una persona furba...

leone du tiscano ha detto...

Per “Gattina82” sono d’accordo con te io non voterò chi ha appeso il proprio poster al muro (escludo i candidati a sindaco), ma lo sai che forse è in atto la guerra dei manifesti, sembra che coloro che vogliono farsi la campagna elettorale con i poster se sbagliano attacchino li strappano subito dopo.

Per “sicanosiciliano” non voglio entrare in polemica, ma sembra che tu non abbia alcune informazioni, Vincenzo Interlandi non è candidato in quanto al padre che sostiene la lista Rasà non piacevano i compagni di viaggio ritenendoli poco adatti per il figlio (forse chiacchierati e discutibili per quanto hanno fatto nei cinque anni precedenti) ma buoni per essere sostenuti dalla cugina.

Per quanto riguarda i giovani che si candidano vedi precedentemente la Bellanti o la Borbone mi pare che nessuna delle due si sia riproposta per farsi rinnovare la fiducia.

I giovani presenti nelle liste attuali vanno valutati per quello che di loro conoscete, per come si propongono e da quale interesse sono mossi (politico, sociale o personale).
Scorrendo i nomi dei giovani nelle due liste ho notato che qualcuno sembra sia la per la sistemazione personale, qualche altro per una affermazione politica che possa portargli dei vantaggi personali (fate l’analisi delle famiglie dei candidati).

GB ha detto...

Rispondo volentieri alle pulci della redazione, non mi sottraggo mai al confronto, tutto e migliorabile sposando anche le buone idee che altri vorranno propormi.

Risposta al punto 2

Si potrebbe cominciare con formali proteste scritte da parte del Sindaco, successivamente qualora non dovessero sortire nessun effetto, la pubblicazione delle lettere di protesta sui quotidiani locali, quindi la raccolta di firme con manifestazioni pacifiche che possano in qualche modo stimolare organi pubblici.
Sapete a nessuno piace finire sui giornali per le cose che non fa bene.

Risposta al punto 3

Mi spiego meglio:
I rifiuti che attualmente vengono conferiti in discarica non sono differenziati, abbiamo visto tutti le foto ed i filmati proiettati da Guido Turino.
E sin dal primo giorno che fu aperta questa discarica che chiedo a questa amministrazione, (che ha fatto della discarica il cavallo di battaglia), quali azioni fossero state intraprese nei confronti dei conferitori affinché si aumentasse la percentuale di raccolta differenziata, non ho raccolto risposta.
Il gettito economico attuale, totalmente a favore del nostro Comune, quando i Comuni pagheranno se pagheranno dovrebbe dar linfa alle nostre disastrate casse comunali (se ci stati ritardi nei pagamenti degli stipendi non credo siano floride) se non hanno già speso l’incasso presunto.
La discarica conferita a “Kalat Ambiente” amplierà sicuramente il numero di soci (Comuni) che conferiscono i rifiuti, con i problemi di cui prima ovvero una raccolta differenziata che a oggi non supera il 3%.
Il ritorno economico che avremmo sarà di pochi Euro, sotto forma di indennità per un ipotetico danno ambientale.

Risposta al punto 5

Doppione in parte si, ma il gruppo di studio dovrebbe occuparsi esclusivamente di individuare quelle di interesse per il nostro territorio valutandone la compatibilità economica ed ambientale.
Prevedo solo dei contratti a progetto per giovani lavoratori (neodiplomati, universitari, neolaureati) che possa servire anche come formazione per un futuro lavoro e da sollievo per le famiglie che con molti sacrifici sostengono le spese di studio per i propri figli (una specie di borsa di studio).
I criteri di scelta di questi giovani saranno sicuramente la meritocrazia (vedi voto di diploma, profitto universitario e voto di laurea) valutando anche la situazione economica famigliare, insieme concorreranno a formare la graduatoria.
Non avendo precedente esperienza amministrativa credo che per la fattibilità di alcune cose sia necessario confrontarsi con le norme e i regolamenti in materia.

Risposta al punto 6

Sarà la prima cosa che andrò a verificare se dovessi insediarmi come consigliere, oggi non posso dare importi che non siano veritieri e verificabili.

Risposta al punto 7

Che ne pensi del centro giovanile in contrada sottocanale, abbandonato da anni e distrutto da atti di vandalismo.
La palestra comunale oggi senza nessuna manutenzione, o progetti di ammodernamento
Le strade comunali ed extracomunali.
Fatto questo poi forse si potrebbe pensare al ponte sullo stretto, scusa l’ironia, ma i nostri avversari politici lo predicano nei loro comizi quando parlano del socio di Umberto Bossi.

Saluto con stima la redazione, quanti vorranno sostenermi e tutti gli avversari politici.

Giuseppe Brighina

Giuseppe ha detto...

Sig. Brighina,
Ho molto apprezzato il suo intervento, che giudico giusto in alcune parti, HARRYPOTTERIANO in altre.
La mia domanda è: Ma come mai 5 anni fa era sostenitore di Rasà ed oggi invece gli schieramenti sono diversi....
Che tipo di schemi sono saltati, come mai la lista civica Imakara non ha riproposto lo stesso valore che la distingueva e per il quale l'abbiamo votata in 900 e più persone? Cioè il valore della tolleranza e quello della democrazia?

Con questi ribaltoni, ho avuto modo di notare che gente che parlava male di un'amministrazione, oggi si candida con la stessa...
Mi chiedo... secondo lei di chi ci dobbiamo fidare?
Sig. Brighina, lo spirito della politica mirabellese è quello delle associazioni mafiose.. o mi sbaglio?
Alle volte faccio fatica a capire se a mirabella uno è di destra o di sinistra...perchè l'anno prima è comunista... l'anno dopo è fascista...


Alla redazione:
ci piacerebbe sentire la voce del presidente dei giovani mirabellesi di AN, come la pensa...
e perchè no? sarebbe bellissimo che qualcuno filmasse i comizi per farli rivedere a noi che viviamo lontano!!!!

Un saluto da Roma
Giuseppe D.

GB ha detto...

Giuseppe carissimo è un piacere leggerti, come stai, sai che abbiamo fatto un percorso assieme, ma purtroppo i compagni di viaggio attuali di Filippo sono per otto parti uguali a quelli che hanno amministrato nei cinque anni trascorsi.

Non potevo condividere un percorso politico con una maggioranza che nulla ha prodotto in questi cinque anni.

La mia stima per Filippo c'è ancora ma non si diventa Sindaco a qualunque prezzo, specialmente se questo è molto alto.

Conosci la lista Rasà e la lista Marchingiglio, se non conosci nel dettaglio le liste posso eventualmente fartele avere.

Con affetto un abbraccio ciao.

Giuseppe Brighina

p.s. chiedi ai tuoi se possono darmi il loro consenso.

Redazione ha detto...

Ringraziamo il candidato Giuseppe Brighina per le risposte e la disponibilità.

A Giuseppe: l'idea dei comizi e comunicati via internet (youtube) non è stata realizzata per motivi organizzativi e soprattutto per la mancanza di una connessione a banda larga che ci permettesse di lavorare con il regista (taglio, editing e soprattutto upload).

fil ha detto...

Salve Sig Brighina, mi scusi, ma non posso esimermi dal far notare il suo P.S.: 'chiedi ai tuoi se possono a darmi il loro consenso'.

In questa frase è racchiusa un' idea di intendere la politica, mi pare.Infatti il voto è per lei un favore che dovrebbero fargli coloro che la stimano o più semplicemente che la conoscono(?) Altrimenti avrebbe detto: chiedi ai tuoi se vogliono darmi il voto, 'vogliono' in quanto favorevoli ai suoi progetti, non 'possono' a mò di favore.
Ne faccio un caso generale, per dire come dalle nostre parti il voto non sia la libera
espressione di un giudizio, ma il gradimeto per la persona più vicina al nostro albero genealogico.
Se riceverà gli agognati consensi, Sig Brighina, provi a cambiare questo modo di intendere la poltica nelle future generazione, visto che per le passate e sopratutto per le presenti non c'è molta speranza.

Grazie per la possibilità che date in questo forum di esprimere le proprie opinioni..
Fil

fil ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
GB ha detto...

Devo dire che totalizzare il maggior numero di commenti, mi riempie di gioia.

Trovare un commento eliminato, che sa di insulto mi da amarezza.

Partecipare alla vita pubblica provoca anche queste cose.

A fil voglio dire che il modo di chiedere il voto ha poca importanza comunque, ho detto possono a Giuseppe che mi conosce bene in quanto questo viene dal verbo potere che vuol dire:

"la facoltà che è in noi o che ci è stata data da altri di fare qualcosa
con valore particolare, potenza, virtù capacità di influire in modo più o meno decisivo su qualcuno o qualcosa"

In questo caso sui suoi genitori, amici e parenti, esprimendo il suo di consenso per persona da egli conosciuta.

Non volevo assolutamente provocare una reazione su "potere" o "volere" che comunque ritengo ben usato.

Giuseppe Brighina

Giuseppe ha detto...

SIG. Brighina, qui a roma si sta benissimo...
Ricordo ancora quel periodo in cui ci siamo battuti per una svolta.... che non c'e' stata purtroppo!!!!

Per
Fil nessun problema... Il Sig. Brighina è un carissimo amico, e quindi merita le preferenze... purtroppo io non posso esserle d'aiuto! in quanto ho cambiato la residenza il 3 giugno del 2003.

Farò noto ai miei genitori che è di nuovo in lista!!!

Alla redazione, se mi fai avere il materiale anche via posta cercherò di aiutarti inserendo i filmati su youtube!qui si viaggia a 10mb..

ciao a tutti
Giuseppe D.

Redazione ha detto...

Ciao Giuseppe,

se entro Giugno non mettono l'ADSL come promesso, farò l'abbonamento 3 da 5GB al mese. Tu correrai con il destriero purosangue da 10 mbit, io ti inseguirò con l'asino da 300 kbs.

Purtroppo le autostrade della mente non fanno parte di nessun programma elettorale dalle nostre parti :-(

BC

GB ha detto...

Ragazzi sono con voi, non avrò la vostra età, ma navigo in internet da diversi anni.

Per quanto riguarda l'ADSL ne parlai circa 3 mesi orsono con la società SIELTE che opera per conto Telecom quando hanno installato la fibra ottica nello stabilimento di Ragusa.

Mi è stato risposto che avrebbero fatto dei lavori intorno al mese di giugno 06, spero siano puntuali, comunque è già importante che ci siano dei programmi di realizzazione.

A Giuseppe D. non avevo dubbi che la stima che nutri nei miei confronti fosse mutata, avrei voluto che fossi qui per confrontarci nelle idee come abbiamo sempre fatto.

Un abbraccio salutami Filippo, ciao

G. Brighina

GB ha detto...

mi correggo non giugno 06 ma giugno 07 chiedo venia.
Ciao

leone du tiscano ha detto...

Questo qui quasi,quasi mi ha convinto, mi sono informato, ha pochi parenti ha Mirabella, non ha figli in età da sistemazione, non si sottrae al confronto, scrive sul forum come uno di noi pur essendo più grande, e disponibile ad ascoltarci.

E’ sincero o troppo furbo? corro il rischio gli do il voto, dopo se sarà eletto lo seguirò ancora sul forum se mi convince lo incontrerò.

A volte l’età anagrafica non conta questo potrebbe essere benissimo uno di noi, votatelo anche voi, poi lo verifichiamo.

Ciao a tutti

riccardo ha detto...

a sole 9 ore dall'apertura dei seggi faccio la mia parte sul forum di tutti i mirabellesi...volevo dire che nei giorni scorsi ho ascoltato attentamente tutti gli oratori delle nostre varie piazze...e sono rimasto impressionato dall'affluenza fatta registrare nei pressi della rotonda,dalla gioia e dal fomento che hanno caratterizzato queste serate di campagna elettorale infiammata..spero veramente che non vi lascerete impressionare dalle illusioni dei vecchi "senatori",ma che al contrario darete la vostra fiducia ai giovani che si scommettono...giovani "dentro",come giuseppe brighina...che francamente ha dimostrato di essere vicino alle nostre esigenze,che sono poi le esigenze di tutta la comunità...ciao a tutti

Supersalvo ha detto...

Concordo: già il fatto che capisca il problema della mancanza della banda larga fa capire che il Sig. Brighina ha delle idee. Tutto sommato, ha dimostrato di avere le idee più concrete, persino del suo sindaco! In famiglia siamo 4.