venerdì, marzo 09, 2007

Le verità del Sindaco, di Max Neuland

Gentili lettori,

in Gennaio la notizia delle dimissioni del Sindaco della nostra cittadina da tesserato dei DS aveva fatto scalpore ed ha alimentato un vivace dibattito civico.
Avendo sentito sull’argomento l’opinione autorevole di un consigliere comunale, per completezza di informazione in uno spirito liberale e pluralista, il Forum ha ritenuto opportuno incontrare il Sindaco per una intervista che gettasse maggiore luce sulla vicenda citata.

Il Sig. Sindaco ci ha cortesemente concesso un intervista in cui spiega le sue verità sulla vicenda.
Quanto leggerete credo che aiuterà i lettori a formulare un giudizio più completo su alcuni avvenimenti cittadini degli ultimi mesi.

Buona lettura.


MN: Buona sera signor Sindaco, nella prima decade di gennaio lei si è dimesso pubblicamente da membro dei DS. Questo evento è di sicuro rilievo per la politica locale sia per il presente che per i possibili sviluppi futuri.
Quali sono le ragioni politiche e di merito che hanno causato questa sua presa di posizione?

R: “Prima di ogni altra cosa, tengo a precisare che il 12 gennaio io non mi sono dimesso dai DS, per contro ho solo annunciato pubblicamente la mia intenzione di non rinnovare la mia iscrizione al partito a partire dalla prossima campagna di rinnovi.

La precisazione che faccio viene dalla necessità di chiarire che l’atto di dissenso da me perpetrato non è un abiura della mia storia politica. Io sono e rimango di estrazione comunista.

Tornando alla domanda postami, alla base del mio allontanamento dai DS vi è una sola motivazione…, e precisamente vi è il mio profondo dissenso con la locale segreteria a riguardo della gestione a “conduzione familiare” del partito e degli orientamenti politici che da questa gestione sono scaturiti.
Sull’argomento, ho richiesto ripetutamente l’intervento delle segreterie DS provinciali e regionali, nonché ho posto il problema anche alla deputazione nazionale chiedendo di sciogliere il nodo politico in questione. Non avendo ricevuto da questi organismi alcun tipo di risposta ho deciso di manifestare il mio dissenso allontanandomi formalmente dal partito.”


MN: Signor Sindaco, lei è rimasto in carica nonostante le sue dimissioni dal partito che lo ha candidato e nei fatti va a completare la legislatura con l’appoggio della ormai ex-minoranza.
I cittadini devono aspettarsi provvedimenti particolari? E più in generale, in quale ottica devono seguire i lavori residui del consiglio comunale?

R: “Non avendo più il sostegno di alcuni consiglieri comunali in quota ai DS, ho ritenuto opportuno, per ragioni di coerenza politica e di rispetto degli elettori, convocare i capigruppo del consiglio comunale palesando la mia intenzione di rimettere il mandato prima della naturale scadenza della sindacatura. In tale occasione sono stato unanimemente invitato dai capigruppo ha proseguire nel mio incarico fino al termine regolare della sindacatura.

Per quanto riguarda questi ultimi mesi prima delle elezioni amministrative i cittadini non devono aspettarsi provvedimenti di natura politica ma solo atti necessari al disbrigo degli affari correnti. Voglio ricordare ai lettori che l’unico atto politico dell’amministrazione comunale in questo periodo riguarda la trasformazione del sistema di riscossione del tributo per l’acqua potabile, in precedenza strutturato a prelievo forfettario, a prelievo a consumo pro-capite.
Questo provvedimento è stato adottato con l’approvazione di tutto il consiglio comunale ad eccezione del presidente del consiglio comunale (Sig. G.Ferro) che ha preferito astenersi, e del capogruppo della lista “Rinascita per Mirabella” (Sig. S.Branciforte) (che attualmente ricopre anche l’incarico di segretario locale dei DS) che non ha partecipato alla votazione .

In definitiva mi sento di rassicurare i cittadini che questi ultimi mesi di sindacatura saranno da parte mia di assoluta garanzia.”


MN: Nell’ultimo consiglio comunale, durante l’esposizione della relazione semestrale ha pubblicamente fatto intendere che assumere il Sig. Branciforte Aurelio come esperto tecnico è stato un errore strategico e politico.
Conferma pubblicamente questa tesi?
In caso affermativo,considerando che il citato Branciforte è stato co-autore (per la parte tecnica) di numerosi provvedimenti amministrativi, quale parte della azione della sua amministrazione deve essere comunque considerata coerente e produttiva per i cittadini?

R: “Si, confermo pubblicamente che assumere il Sig. Branciforte Aurelio come consulente esterno è stato un errore.
Per quanto mi riguarda ho molta stima professionale del Branciforte “tecnico”ma ho perso la stima personale nei suoi riguardi dopo alcuni pubblici comportamenti che mi hanno deluso ed hanno sancito la fine di una amicizia politica di lungo corso.

La ragione dell’allontanamento dello stesso, avvenuto nel Giugno del 2006 mediante dimissioni richieste all’unanimità da parte della Giunta comunale, è da ricercare nella necessità di rendere nuovamente vivibile l’ambiente lavorativo del Palazzo Municipale che era stato precedentemente reso teso e improduttivo anche da certi comportamenti tenuti dal citato Branciforte durante le normali attività lavorative.

Credo di poter dire che indipendentemente da questa specifica vicenda, tutta l’azione politica prodotta dalla mia amministrazione deve essere considerata produttiva e dal punto di vista della politica personalmente rifarei esattamente tutto quello che ho fatto.”


MN: Uno dei provvedimenti amministrativi di questa sindacatura che viene contestato da più parti, riguarda l’esecuzione di lavori di installazione di una condotta fognaria al di fuori del perimetro comunale (in contrada “milicucco”) a servitù di un gruppo di abitazioni private.
Cosa risponde a questa contestazione?

R: “I lavori pubblici vengono realizzati a cura dell’ufficio tecnico. L’indirizzo politico sull’adozione di una delibera viene determinato dalla Giunta che esprime il suo atto a riguardo di un pacchetto plurimo di interventi. Credo che sia impossibile per una singola persona verificare puntualmente tutte le ubicazioni dei lavori civili ed edili che vengono proposti e in ogni caso l’amministratore che interviene sulla natura tecnica dei provvedimenti propostigli dagli uffici competenti è passibile di denuncia perché potrebbe mostrare interesse privato in atti pubblici.

Per contro ritengo che l’argomento sul quale sono stato massicciamente contestato riguarda la gestione della discarica RSU in contrada Baldo. Questa questione è stata spinosa ed ha presentato diversi aspetti negativi, comunque la discarica ha rappresentato una fonte di introito per il Comune ed ha permesso di stabilizzare 35 lavoratori. Inoltre mi sento di affermare che la discarica è sempre stata a norma di legge ed allo stato attuale è soggetta ad interventi di manutenzione ordinaria che la renderanno perfettamente fruibile per altri 6 mesi.”


MN:Tra pochi mesi si entrerà in campagna elettorale per le elezioni amministrative. In qualità di Sindaco uscente, ha intenzione di partecipare attivamente?
Come si collocherà la sua presenza nel mutato contesto politico locale?

R: “Non ho intenzione di partecipare attivamente alla prossima campagna elettorale in qualità di rappresentante, a qualunque titolo, dei cittadini.
Invece mi auguro una maggiore partecipazione dei giovani alle prossime elezioni e auspico da parte loro un maggiore impegno civico, anche se sono fortemente pessimista che qualcosa del genere accada.

Comunque come cittadino seguirò attentamente lo sviluppo della prossima campagna elettorale e il mio impegno si collocherà fermamente contro la attuale segreteria locale dei DS e contro la sua gestione a “conduzione familiare” che ha rovinato il lavoro fatto in 5 anni, 5 anni pieni di sofferenze.”


Max Neuland

40 commenti:

Filippo ha detto...

Poveretto! Ha dormito 5 anni e solo adesso si è svegliato! Ma mi faccia il piacere!

Anonimo ha detto...

be, a me è sembrato un mea culpa..... ma come mai se ne è accorto solo dopo 5 anni?
come mai non ha capito che la gestione familiare esisteva dai tempi della prima repubblica?come mai non ha pensato che mirabella avesse bisogno prima dei giovani?
percheèèèèèèèèè?????????

Rosario Scollo ha detto...

Che delusione l'intervista, il sindaco e tutti gli altri (a cominciare da G.Ferro presidente del Consiglio Comunale) sono rimasti attaccati alle poltrone per 5 anni solo per intascare gli emolumenti, questa non è coerenza politica (dimissioni dell'intera giunta in questo caso) ma misero opportunismo.
Che squallore e che rabbia per noi mirabellesi presi per i fondelli...

Giovanni ha detto...

Io ho l'impressione che qui ci si stia prendendo per il culo alla grande. Tutti possiamo commettere degli errori, ma l'inettitudine è qualcosa di imperdonabile. Qual'è il bilancio di questa amministrazione? Meno che zero! E giovani all'orizzonte non se ne vedono. A Maggio ci daranno la solita minestra riscaldata in salsa giamarana o falconiana! Che palle!

Blochin Cuius ha detto...

Come dicono gli americani, vorrei buttare dentro i miei 2 cents: coloro che ci hanno rappresentato sono frutto dell'espressione democratica dei mirabellesi. Le loro idee e azioni sono frutto della mentalità mirabellese. Per dirla breve, la mela non cade mai lontana dall'albero. Popolo intelligente e fattivo=governo intelligente e fattivo. Popolo onesto=governo onesto. E (purtroppo) vale anche per le caratteristiche negative (corruzione, mafiosità, ignoranza, mera imbecillità)

Anonimo ha detto...

Quindi il popolo siciliano è mafioso? I Mirabellesi imbecilli?

Anonimo ha detto...

Qual'è il lavoro fatto in 5 anni di sofferenze???? Allucinante!

Salvo ha detto...

Chi saprà proporre un programma veramente innovativo? L'ignoranza regna sovrana!

Anonimo ha detto...

CIAO

SANTO ha detto...

CIAO

Santo ha detto...

Penso che nei 5 anni l'amministrazione di sinistra non abbia fatto gran che , basti pensare alla viabilità per esempio .........

Salvo ha detto...

Niente di niente! Solo spreco di danaro pubblico in feste, assunzioni e consulenze allegre!

Santo ha detto...

Si sa chi si candiderà come Sindaco , quali !!! le voci che circolano dei futuri neo Sindaci....

Salvo ha detto...

Marchingiglio e Rasà sembrano i candidati più probabili. Si accettano scommesse ;-)

Santo ha detto...

Penso che Rasà sia un ottimo candidato , molto coerente con gli altri e poi si è sempre impegnato in questi anni nonostante non sia salito per una mangiata di voti tra l'altro voti annullati

Si direi di si un buon candidato

Che ne pensate ???
Salvo che ne pensi????
Giovanni ???
Scollo ????

un abbraccio a tutti
da santo

Filippo ha detto...

Conosco Rasà e posso dire che è una brava persona. Come diceva Blokin, la cosa importante non è il "quello che farò" ma "come lo farò". Questo non lo ha mai fatto nessuno e mai lo faranno, perchè non ci arrivano. Onestamente non ci arrivo nemmeno io, quindi non mi candido a sindaco!

Blochin Cuius ha detto...

Salve a tutti,
che ne pensate di fare le primarie online? Potremmo attivare un sondaggio nel "Curtigghio" e analizzare le opinioni dei mirabellesi. Potrebbe essere uno strumento molto utile ai candidati, giusto per tastare il polso del pubblico!

Santo ha detto...

Io ritengo che Rasà e la persona indicata a fare il Sindaco , una persona molto coerente , e che soprattutto sa ascoltare la gente di Mirabella , molto umile e ritengo che abbiamo bisogno ora piu che mai di lui , non so se queste parole possano incoraggiarlo ma la cittadinanza o meglio buona parte a bisogno di un candidato e futuro Sindaco come lui .
Un anbbraccio a tutti

Santo ha detto...

Elezione 2007
Sono trascorsi quasi 5 anni dal lontano 2002, quando si insediò l’ amministrazione con a capo il Sindaco Dott. Giuseppe Turino e di tutta la sua Giunta , nonostante il loro brillante programma pre- elettorale , a tutt'oggi non o visto risultati!!!!!!! ma se mai o sentito critiche ai bar , in pizzeria ecc...
BASTA !!!!!
Ora diciamo che i mirabellesi sono saturi di questi 5 anni dei discorsi filosofici , delle promesse, nel fra tempo cosa abbiamo sentito critiche, pessimismo,….
Ora mirabellesi e arrivata l' ora di reagire di utilizzare l'unica nostra arma cioè il voto per riportare onore al paese ecc… , e si perche’ una perla così bella come mirabella ha bisogno di molta tranquillità e benessere e tutto ciò doveva partire dall'amore dei nostri politici per lanciare la città!!!!!!!!
DOBBIAMO TUTTI MUOVERCI DOBBIAMO RINOVARE LA CLASSE DEI DIRIGENTI ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI PROSSIME !!!!!
COME DICE IL NOSTRO FILIPPO " Come diceva Blokin, la cosa importante non è il "quello che farò" ma "come lo farò". Questo non lo ha mai fatto nessuno e mai lo faranno, perchè non ci arrivano. Onestamente non ci arrivo nemmeno io, quindi non mi candido a sindaco! ". BASTA DOBBIAMO AFFIDARCI A QUESTE PERSONE CHE SAPRANNO GUIDARE IL NOSTRO PAESE.
RASA' RITENGO CHE SIA LA PERSONA OTTIMA PER LA CITTA' DI MIRABELLA PERCHE' , SI E’ SEMPRE INTERESSATO CON AMORE DEI MIRABELLESI PER QUALSIASI PROBLEMA CON AMORE!!!! L'UNICO STRUMENTO IN GRADO DI SCONFIGGERE TUTTI I PROBLEMI PERCHE' QUANDO SI HA AMORE PER IL PROPRIO PAESE RIMETTENDOCI ANCHE SOLDI DI TASCA , TEMPO ECC... !!!!! TUTTO DIVENTA POSSIBILE !!!!
NON SO SE VOI MI DARETE TORTO O RAGIONE MA IO SENTO A CUORE MIRABELLA COME TUTTI VOI!!!! E NON VORREI SBAGLIARE A VOTARE ALLE PROSSIME ELEZIONI PERCHE' SONO 5 ANNI , 5 LUNGHISSIMI ANNI E LO SAPETE CHE SIGNIFICA....DISTRUGERE ANCORA DI PIU' IL NOSTRO PAESE , SE SI SBAGLIA A VOTARE.
RASA' SE CI STAI SENTENDO METTITI IL LISTA COME SINDACO PERCHE' SOLO TU PUOI AIUTARCI A RILANCIARE MIRABELLA!!!
SCUSATE MA IO PENSO CHE ORA PIU' CHE MAI BISOGNA ESSERE SPONTANEI E BASARSI SU FATTI CONCRETI NO SU FILOSOFIA DEL DIRITTO O SOCIOLOGIA ECC,... E IO SO CHE RASA', COME TANTI ALTRI SAPPIAMO!!!!! CHE FILIPPO E IN GRADO DI FAR RIPRENDERE MIRABELLA IMBACCARI !!! MUOVIAMOCI!!!!!
CIAO A TUTTI DA SANTO .

Santo ha detto...

Elezione 2007
Sono trascorsi quasi 5 anni dal lontano 2002, quando si insediò l’ amministrazione con a capo il Sindaco Dott. Giuseppe Turino e di tutta la sua Giunta , nonostante il loro brillante programma pre- elettorale , a tutt'oggi non o visto risultati!!!!!!! ma se mai o sentito critiche ai bar , in pizzeria ecc...
BASTA !!!!!
Ora diciamo che i mirabellesi sono saturi di questi 5 anni dei discorsi filosofici , delle promesse, nel fra tempo cosa abbiamo sentito critiche, pessimismo,….
Ora mirabellesi e arrivata l' ora di reagire di utilizzare l'unica nostra arma cioè il voto per riportare onore al paese ecc… , e si perche’ una perla così bella come mirabella ha bisogno di molta tranquillità e benessere e tutto ciò doveva partire dall'amore dei nostri politici per lanciare la città!!!!!!!!
DOBBIAMO TUTTI MUOVERCI DOBBIAMO RINOVARE LA CLASSE DEI DIRIGENTI ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI PROSSIME !!!!!
COME DICE IL NOSTRO FILIPPO " Come diceva Blokin, la cosa importante non è il "quello che farò" ma "come lo farò". Questo non lo ha mai fatto nessuno e mai lo faranno, perchè non ci arrivano. Onestamente non ci arrivo nemmeno io, quindi non mi candido a sindaco! ". BASTA DOBBIAMO AFFIDARCI A QUESTE PERSONE CHE SAPRANNO GUIDARE IL NOSTRO PAESE.
RASA' RITENGO CHE SIA LA PERSONA OTTIMA PER LA CITTA' DI MIRABELLA PERCHE' , SI E’ SEMPRE INTERESSATO CON AMORE DEI MIRABELLESI PER QUALSIASI PROBLEMA CON AMORE!!!! L'UNICO STRUMENTO IN GRADO DI SCONFIGGERE TUTTI I PROBLEMI PERCHE' QUANDO SI HA AMORE PER IL PROPRIO PAESE RIMETTENDOCI ANCHE SOLDI DI TASCA , TEMPO ECC... !!!!! TUTTO DIVENTA POSSIBILE !!!!
NON SO SE VOI MI DARETE TORTO O RAGIONE MA IO SENTO A CUORE MIRABELLA COME TUTTI VOI!!!! E NON VORREI SBAGLIARE A VOTARE ALLE PROSSIME ELEZIONI PERCHE' SONO 5 ANNI , 5 LUNGHISSIMI ANNI E LO SAPETE CHE SIGNIFICA....DISTRUGERE ANCORA DI PIU' IL NOSTRO PAESE , SE SI SBAGLIA A VOTARE.
RASA' SE CI STAI SENTENDO METTITI IL LISTA COME SINDACO PERCHE' SOLO TU PUOI AIUTARCI A RILANCIARE MIRABELLA!!!
SCUSATE MA IO PENSO CHE ORA PIU' CHE MAI BISOGNA ESSERE SPONTANEI E BASARSI SU FATTI CONCRETI NO SU FILOSOFIA DEL DIRITTO O SOCIOLOGIA ECC,... E IO SO CHE RASA', COME TANTI ALTRI SAPPIAMO!!!!! CHE FILIPPO E IN GRADO DI FAR RIPRENDERE MIRABELLA IMBACCARI !!! MUOVIAMOCI!!!!!
CIAO A TUTTI DA SANTO .

santo ha detto...

IO sono con RASA'!!!!!!!!!!!!
cell: 3489353968
Per qualsiasi iniziativa per Mirabella Imbaccari

Anonimo ha detto...

Ragazzi, non dimentichiamoci che Rasà già 5 anni fa si era esposto in prima linea in una coalizione fatta di idee, di persone di giovani e soprattutto di fatti!
Io allora puntai e mi attivai in quel progetto, ma la gente non capì che forse lui era la persona per il rinnovamento, per il cambio di marcia....
Mi ricordo ancora i nostri volti... nessuno credeva nella nostra coalizione.. e invece alla fine per 100 voti non andammo nemmeno all'opposizione...Be, adesso che se ne ripresenta l'occasione non credo che FILIPPO che stimo, come se fosse mio fratello più grande, debba fare un passo del genere, non si merita un'altra volta di essere messo a capo di un paese fondamentalmente OTTUSO!
FATTO DA COMPAGNI...e da STRETTE DI PUGNO...
Non si merita di essere criticato da gente da bar... come sono gli attuali amministratori! (perdonate il tono) non voglio offendere nessuno...
Mirabella deve prima capire di essere rimasta sola ed isolata dal resto del mondo...SAN CONO è tremila anni più avanti di noi... e se i PUB chiudono, a mirabella c'e' solo da sperare nel miracolo e non nel sindaco!
ciao a tutti da Roma
GIUSEPPE
Fili, se leggerai questo mess. sappi che comunque vada starò dalla tua parte!

santo ha detto...

Filippo Rasa'hai visto la gente è con te, dopo questi anni di amministrazione si è resa conto di essere sola, mio caro Filippo il fatto che anche giuseppe abbia detto questo non ti deve fare scoraggiare dal presentarti come sindaco ma anzi deve servirti da stimolo sappi una cosa Filippo tu hai una cosa che GLI altri non so se anno come te !!!! e cioè l'amore per la gente per il tuo paese sai ascoltare la gente , ti sei sempre offerto disponibile per gli altri senza mai tirarti indietro e certe volte le cose impossibili ad altri a te ti sono riuscite , mio caro Filippo solo io non ti posso convincere a candidarti come Sindaco , ma so una cosa lo sento a "pelle" l'amore che tieni tu per mirabella , la gente lo sa , e sa che tu non ti tirerai indietro anzì andrai avanti e vincerai !!!!!! ne sono sicuro la gente è con te il primo sono io , anche giuseppe da roma ti scrive
"
Fili, se leggerai questo mess. sappi che comunque vada starò dalla tua parte! ".
quindi Fili come ti chiamano i mirabellesi candidati e dai una mano a mirabella te ne prego , te ne prego Fili per l'amore che hai per mirabella , fregatene della gente "come dice giuseppe " dei bar ricordati una cosa nella vita sia che fai del bene sia che fai del male sarai sempre criticato e la legge di tutti non solo tua , pero cavolo tu sei sincero , tu lo fai con amore e quindi quando uno crede in una persona in una comunita o meglio in un paese fantastico come mirabella o viene criticato o non viene criticato va avanti nelle sue scelte perche a te Filippo nessuno ti può frenare " la cosidetta gente dei bar o del barbiere ti faranno un baffo " SIGNORE SI CI NASCE NON SI CI DIVENTA E TU LO SEI FILIPPO
CANDIDATI NOI SIAMO CON TE , TE NE PREGO .

CIAO ,FILIPPO RASA' !!!!!!!!
DA SANTO (348/9353968) .

UN ABBRACCIO A GIUSEPPE E TUTTA LA GENTE CHE E' CON ME PER FILIPPO RASA', E PERCHE NO!! UN ABBRACCIO ANCHE ALLA GENTE CHE NON LA PENSA COME ME

Blochin Cuius ha detto...

A questo punto sarebbe il caso che anche il buon Rasà dicesse la sua!
Qualsiasi comunicato verrà pubblicato qui senza censura ne prese di parte.
L'indirizzo della redazione è blog@blochin-cuius.de

Entro questo fine settimana raccoglieremo i primi nomi dei papabili e faremo partire un sondaggio online. Fate il vostro gioco ;-)

Anonimo ha detto...

Perchè non organizziamo un confronto tra i candidati al cinema?

Anonimo ha detto...

Per me Rasà non ha chance. La combriccola di Falcone stravincerà, perchè oltre ad An hanno Forza Italia e MPA. Sono solo loro!

santo ha detto...

L'idea di organizzare un confronto tra i candidati al cinema non è male però penso che prima si devono sapere chi sono i candidati.

Secondo me Rasà a molta chance rispetto "la combriccola di Falcone " perchè Falcone si e un personaggio molto conosciuto a toto cuffaro però , Rasà non per male (rispetto alla combriccola di Falcone che poteva andare bene un paio di anni fa )e molto apprezzato dai mirabellesi stessi per la sua spontaneità sincerità senza togliere ad altri futuri candidati niente!!!

Secondo me:
dovremmo invece fare un sondaggio porta a porta per vedere chi è apprezzato tra i futuri candidati a Sindaco naturalmente tutto anonimo "chi sia il migliore" che ne pensate ?????
Giovanni
rosari
filippo
ecc......
Aspetto vostri pareri


Ciao da Santo (cel: 348/ 9353968 ) sono disponibile per qualsiasi iniziativa naturalmente da pensarci prima delle elezioni, e non l'ultimo giorno
Grazie
Forza Filippo Rasà !!!!!!!!!!!!

Francesco ha detto...

Caro Santo,
perchè non puntiamo su giovani nuovi? All'estero a 40 anni diventano presidente del consiglio e qua invece dopo 10 anni abbiamo gli stessi candidati. Rasà potrebbe essere l'uomo giusto, ma ancora non si è esposto. Chissà cosa bolle in pentola...

Cmq voci di piazza danno Giacomino Aranzulla come candidato di Falcone.

santo ha detto...

Filippo ha detto...
Conosco Rasà e posso dire che è una brava persona. Come diceva Blokin, la cosa importante non è il "quello che farò" ma "come lo farò". Questo non lo ha mai fatto nessuno e mai lo faranno, perchè non ci arrivano. Onestamente non ci arrivo nemmeno io, quindi non mi candido a sindaco!

Filippo Rasà immagino come uno si ci possa sentire dopo che ha dato tutto di se !!!! Io solo non posso farti cambiare idea!!!! , però sappi una cosa come me la pensano tante persone !! tutte le lotte che hai fatto quando ti eri messo in lista come Sindaco non sono andate perse !! perche la città non so.... quali i motivi !!!a deciso finalmente di cambiare dopo questi 5 anni e tu sei il nostro strumento "nel senso positivo" per cambiare , quello che ha sempre lottato con amore per noi!!! , quello che non si e mai tirato indietro per niente al mondo per la gente di mirabella , non lo fare neanche ora . Con spirito combattivo vai avanti non ti fermare davanti a niente e a nessuno . La citta !!! a bisogno di te vuole cambiare e abbiamo bisogno di te !!! non ci abbandonare se puoi , ascolta il tuo cuore che e poi il nostro di cuore mettiti in lista come Sindaco , non permettere che questa citta si spenga sempre di piu sprofondando negli abissi ancora di piu ,.
Non è il partito che fa di un uomo un signore !!! tu lo sei al contrario di qualcuno che
sostiene dicendo :

Anonimo ha detto...
Per me Rasà non ha chance. La combriccola di Falcone stravincerà, perchè oltre ad An hanno Forza Italia e MPA. Sono solo loro!


grazie filì Rasà , grazie per averci ascoltato , fai questo passo per noi , lo so e molto forte per te ma ricordati che nelle storie cose facili non c'è ne sono mai state , e pure si fece l'unità d'Italia con ste parole "amore per la gente" e "testa alta ", e comunque vadano le cose sarai sempre unico .

Viva la parte piu' bella di Mirabella Imbaccari che per 5 anni e stata soffocata " il Cuore" L'amore di andare avanti .


Ciao da Santo a tutti .

santo ha detto...

Caro il mio Francesco si dice in dialetto così " O BERGIU' E NATRA COSA " CIOE AL BELGIO per dire l'estero E UN ALTRO MONDO . se Rasa' non si sta pronunciando e normale perche e un passo che se farà e ne sono sicuro che lo farà ci metterà tutta la sua anima tutto di se per lanciare la gente di mirabella e mirabella stessa diamoci del tempo , per chi lo conosce a differenza degli altri filippo rasa' a sempre portato fino in fondo tutti i progetti se gli diamo gli strumenti per farlo questa e una garanzia per il paese di mirabella !!!!

Giacomino Aranzulla francamente non lo conosco , non saprei !!! certo se lo porta falcone e come in Belgio tutta natra cosa !!!!!!!!!

Blochin Cuius ha detto...

Ciao Santo, perchè non chiedi a Filippo Rasà di dire la sua? Ci basta anche un semplice punto di vista sulla situazione attuale!

santo ha detto...

Secondo me ( è un po prematuro ), come dice , l'amico Francesco in città non tira area molto tranquilla anche perchè a mio modestissimo parere i veri nominativi dei candidati a Sindaco escono sempre in ritardo , per motivi di strategia , quindi secondo me non e che Filippo Rasà non vuole rispondere ma penso stia aspettando il momento giusto,.
E poi il proverbio che dice che la gatta frettolosa fa gattini cechi , si adatta !!!! che ne pensate ???? Ci sono bastati i 5 anni precedenti.
abbiamo un po di pazienza !!!

Devo fare i complimenti per questa ciat e apprezzo gli amici di cui in questi giorni o parlato .

Ciao da Santo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

santo ha detto...

Ragazzi l'avete sentito la spaccatura di alleanza nazionale dove si riperquoterà anche sulle elezioni locali , mi riferisco a :


Anonimo ha detto...
Per me Rasà non ha chance. La combriccola di Falcone stravincerà, perchè oltre ad An hanno Forza Italia e MPA. Sono solo loro!


ciao da Santo (348/9353968)

Salvo ha detto...

Siete mal informati: domani il progetto Mirabella sceglierà il candidato attraverso le primarie: Aranzulla o Marchingiglio.

santo ha detto...

E chi li conosce questi che contributo hanno dato in questi anni , per la citta .

Come i mirabellesi!!!!
possono votare uno di questi candidati senza conoscerli .

Come si ragiona , scometto che si vota uno di questi candidati solo perche il partito e forte , esenza conoscere i candidati ???.
O capito e poi mirabella va alla rovina !!!!!!!

Ma come ragioniamo!!!

E poi ci lamentiamo stiamo attendi .!!!

Io spero sempre in Rasà , candidato a Sindaco !!!!!!

un ciao da santo

Blochin Cuius ha detto...

Ciao Santo, i tuoi commenti dimostrano come tu abbia a cuore il destino di Mirabella. La cosa più importante come dici tu è conoscere i candidati, cosa vogliono fare e come. Tra 2 giorni pubblicheremo un'intervista standard di 10 domande uguali per tutti i candidati (vale anche per i consiglieri). Se qualche libero cittadino volesse dire la sua, può proporre le sue risposte, corredate però da nome e cognome, breve descrizione e se possibile una foto. Ci vediamo Mercoledì!

santo ha detto...

ok !!!ciao a tutti un saluto a rosario Scollo


forza Filippo Rasà



ciao da santo

Salvatore Branciforte ha detto...

Leggendo l'intervista dell'attuale "Sindaco" nonchè i vari commenti del tristemente noto consigliere Fiscella Salvatore, ho sentito la necessità e il dovere, in qualità di segretario della locale sezione dei Democratici di Sinistra, di eprimere alcune considerazioni.
Innanzittutto appare opportuno premettere che nel 2002 noi DS ( "a conduzione familiare") indicammo come candidato l'attuale "Sindaco" e contribuimmo in maniera determinante alla sua elezione, altrimenti impossibile. Nei trascorsi 4 anni e mezzo con la serietà, la coerenza e lo spirito di servizio che ci contraddistingue, abbiamo sostenuto in ogni modo e luogo l'attuale amministrazione.
Tuttavia questi nostri sforzi non hanno prodotto un rafforzamento del nostro partito il quale ha dovuto subire da ultimo il provvedimento ingiusto e scorretto di revoca dell'assassore Sinopoli al quale è stata espressa la solidarietà del partito a tutti i livelli.
Questa vicenda non è che l'ultima di altre in cui la politica si è vista sopraffare da comportamenti e scelte che nulla avevano a che fare con essa, ma che corrispondevano a decisioni personali, frutto di umori momentanei, non corroborati da nessuna visione di insieme e invece caratterizzati da una miope e lacunosa visione di prospettiva.
Questo modo di agire dell'attuale "Sindaco" ha causato l'offuscamento di ogni risultato amministrativo che si andava conseguendo. Ad un modo del tutto surreale di amministrare degno della Roma di Nerone abbiamo tentato in tutti i modi di porre dei rimedi, di chiudere le falle dell'incosistena politica-amministrativa che ogni giorno si producevano. Il tutto per spirito di unità e per l'alto senso di responsabilità nei confronti della nostra comunità e degli elettori che ci avevano votato. Tuttavia tale situazione portava via via molti militanti ad allontanarsi della vita politica. Questo stato di cose ci spinse ad un anno dalle elezioni amministrative a chiedere un chiaro e netto cambio di passo.
Tale richiesta fatta da chi crede nella politica come servizio e non come mezzo per soddisfare sterili e puerili sensi di grandezza, ha prodotto di contro l'arrocamento dell'attuale "Sindaco" nel palazzo e la risposta nell'affermazione:"il sindaco ha potere assoluto" sic!
Era chiara ormai l'intenzione di volere creare un vuoto attorno a noi perchè gli si rassegnava una situazione reale in cui si percepiva un assordante mancanza di consenso ad una sua ricandidatura. Portato il dibattito all'interno del partito, il "Sindaco" piuttosto che fornire chiarimenti ha preferito fuggire andando a trovare conforto nei consiglieri comunali di AN,F.I.,e Fiscella che poco prima attaccava. Inoltre per concludere nel migliore dei modi il suo mandato lo rimetteva nelle mani dei suddetti come se erano stati questi a votarlo nel 2002.
Infine, l'apoteosi, chiedeva scusa a due consiglieri comunali prima tacciati come traditori e dopo avere letto una relazione sulla sua attività, preparatagli dal tanto vituperato esperto, concludeva affermando che la nomina dello stesso esperto era stato il suo unico errrore. Al peggio non c'è mai fine.
Cari concittadini crediamo che con tali prodezze dell'ultim'ora tutti gli attori di questo scempio abbiano mostrato la vera indole e toccato letteralmente il fondo.
Da parte nostra non resta che affermare come i nostri sforzi siano stati inutili e come sia doveroso chiedere scusa ai nostri militanti e a tutta la cittadinanza per non avere capito prima l'obiettivo di costoro. Da ultimo si evince plasticamente (vedi Carnevale) come via via che è mancato il sostegno dei DS a questa amministrazione la stessa è divenuta ormai un ectoplasma con la forma di poltrona. Chiusa questa triste parentesi, l'amore per la nostra comunità ci spinge a rimetterci in cammino, con umiltà, per tornare ad investire in quelli che sono da sempre i nostri valori fondanti quali uguaglianza, ascolto, rispetto, partecipazione e pluralismo. Questo dobbiamo fare soprattutto per incarnare a pieno titolo le aspettative e gli umori di quanti ancora credono in noi.
Vista l'esperienza trascorsa occore evitare ogni accentramento non partecipato delle funzioni di gestione della cosa pubblica.
Dobbiamo impegnarci a smentire che valva il modello di Sindaco quale sovrano e lottare perchè le decisioni siano il più partecipate possibili.
Tutte queste considerazioni mi spingono ad affermare che occorre un sano e improcastinabile rinnovamento generazionale.
Su queste basi siamo pronti a costruire una coalizione che
lavori per creare un gruppo dirigente che abbia come unico interesse la nostra comunità e sappia fondere tradizione e cambiamento in modo da far rivivere quell'orgoglio mirabellese in grado di vincere le nuove sfide che ci attendono.
Tanto si doveva
Il Segretario della Sezione DS di Mirabella Imbaccari Avv. Salvatore Branciforte

Anonimo ha detto...

Boh..
Io in queste parole sento solo la paura, quasi il cercare di non perdere il potere...
Non so se qualcuno si è accorto, ma queste prediche arrivano da chi 5 anni fa aveva promesso mari e monti! e adesso mi venite a dire che occorre un sano e improcastinabile rinnovamento generazionale, quando già allora c'era chi voleva attuare una cosa del genere...
Io spero che si giochi meno con le parole... essere dei bravi relatori è da politico, ma SENZA DUBBIO A MIRABELLA NON SERVE PIù il POLITICHESE come lingua ufficiale!
Spero solo che quello che scriviate non sia solo un parere, ma da Segretario della Sezione DS di Mirabella Imbaccari, questo sia condiviso da tutti i tuoi MILITANTI(manco STALIN li chiamava così).. o forse solo elettori!

santo ha detto...

Bravo anonimo bravo giuste parole !!!


Forse la citta di mirabella la gente si sta accorgendo di un grosso errore che si potrebbe riperquotere per i prossimi 5 anni a venire !!!

rivotare la sinistra !!!!

gente state attenti per il voto !!!

Facciamo si che Mirabella riemerga
perche è troppo importante per noi , per la nostra città ,
e si Mirabella !!!
è la nostra vita per noi !!!!
sono le nostre radici !!!

Gente ricordatelo sempre !!!!
Vi prego prima di votare pensate bene !!!!


ciao da santo