venerdì, settembre 07, 2007

V-Day - domani a Catania

Cari Bloggers,

siete stanchi di essere governati dalla classe politica più corrotta, incapace e incompetente d'Europa?

Partecipate al V-Day: domani a Catania, in Piazza dell'Università, a partire dalle 10:00.

L'evento potrà essere seguito anche da casa:

Il V-Day da casa

Puoi seguire l'evento del V-day in TV o via Internet streaming video.

EcoTV trasmetterà in diretta sia su satellite che in streaming. Canale 906 Sky oppure satellite free: hot bird 6 | trasponder: 125 | polarizzazione: orizzontale | frequenza: 11013 | symbol rate: 27500 | fec: 3/4

C6.TV trasmetterà in diretta sulla propria piattaforma streaming video. Scaricate il software dal sito www.c6.tv e poi collegatevi al V-Day.

Responsibility TV trasmetterà in diretta sulla propria piattaforma streaming video. Scaricate il software dal sito www.responsability.tv e poi collegatevi al V-Day.



3 commenti:

Giuseppe ha detto...

Ragazzi, io sarò intorno alle 16.00 a parco shutzer per il V-day di roma!
Mi raccomando partecipate!!!
E stasera per la notte bianca fate i Bravi!!!
Ci vediamo al concerto dei modena city rambles alle 24... a S. Lorenzo!
Ciao da Roma!
Peppe d.

giuseppe ha detto...

Grande successo del V-Day e come al solito i partiti che vedono in queste iniziative, minato il proprio potere lì contestono.
Quella di Grillo, 300.000 firma per la proposizione di una legge popolare è un'iniziativa lodevole che personalmente apprezzo. Anche se sono di Alleanza Nazionale, quindi una persona strutturata ad un partito, apprezzo la proposta di non avere parlamentari condannati, di avere una legge elettorale con la preferenza diretta e di limitare i mandati elettorali, affinchè la democrazia non sia un feudo monarchico. Io ho firmato.
Giuseppe Giustolisi
capogruppo Progetto Mirabella

Redazione ha detto...

Vorrei farvi notare un aspetto totalmente sottaciuto dai media: la banalità delle richieste della legge popolare (perlomeno due dei tre punti): uscite dall'Italia e chiedete al primo che passa, se per esempio lui sia d'accordo che un condannato per mafia, corruzione, frode, evasione fiscale in grande stile, non possa sedere in parlamento. Oppure chiedetegli se sia giusto poter votare la persona che vi debba rappresentare. Come minimo penserà che siete appena usciti da un manicomio. Invece è solo l'Italia!