lunedì, agosto 06, 2007

Diamoci all'enalotto!


Cari Bloggers,

come anticipato nell'articolo precedente, oggi proporremo un piano per rivitalizzare Mirabella Imbaccari.

Il piano prevede la spesa di circa 7.000.000 di Euro.

La somma verrà spesa nel modo seguente:

  • Installazione di una rete Wimax che offra accesso gratuito a tutti i mirabellesi
  • Istituzione di un fondo da 2.000.000 di Euro che vada a coprire il 25% della spesa nonchè eventuali interessi, per la costruzione di impianti e strutture che servano al risparmio, alla produzione di energia elettrica e termica, nonchè al risparmio dell'acqua. Tale fondo sarà a disposizione di privati, imprese ed enti mirabellesi.
  • Istituzione di un fondo da 1.000.000 di Euro che sovvenzioni la creazione di nuove imprese nel territorio di Mirabella Imbaccari, coprendo gli interessi per le spese in investimenti produttivi e il 10% in conto capitale.
  • Costruzione di un parco giochi e di uno skatepark olimpico in via Pio La Torre.
  • Rifacimento del campo sportivo con la creazione di un centro polivalente con campi da calcio, calcetto, tennis, pallavolo e pallacanestro nonchè restauro della palestra comunale
  • Completamento della rete stradale urbana, in ragione dell'anzianità dell'immobile (farà fede la data di pagamento degli oneri di urbanizzazione)
  • Se qualcosa avanza, verrà distribuito ai mirabellesi più bisognosi.

Da dove recuperemo questa somma? Semplice: ci affideremo alla Dea Fortuna!
Visto che l'amministrazione non ha la possibilità di recuperare risorse fresche, non ci resta che sperare nell'Enalotto.

Sappiate che la probabilità di vincere il jackpot è 1 su 622.614.630.
Numero infinitamente piccolo, ma infinitamente più grande dello zero tagliato che ci viene offerto come alternativa.

Le regole sono le seguenti:

1) La schedina con i numeri 06-21-30-59-61-79 e 16-26-33-45-56-66, verrà giocata dal concorso 94/2007 del 07/08/2007 al concorso 108/2007 del 08/09/2007.

2) Il numero di quote è 30.

3) Ciascuna quota costa 50 centesimi e da diritto al 65% della vincita.
Il restante 35% verrà convogliato in un fondo (blind trust) che dovrà essere utilizzato come sopra indicato, istituito sotto forma di Conto Arancio e gestito in piena trasparenza.

Chi partecipa, accetta senza riserve questo regolamento.

Per acquistare una o più quote, contattate la redazione, entro le ore 18:30 di domani (07/08/2007)

Contribuite alla realizzazione di questo sogno e investite 50 centesimi nel futuro di Mirabella Imbaccari!

6 commenti:

Redazione ha detto...

Clamoroso successo dell'iniziativa: tutte le quote esaurite!
Vi preghiamo di non inviare più richieste via email e ci scusiamo con i lettori che non hanno potuto partecipare a questa iniziativa.
BC

Giuseppe ha detto...

nooooo non è giusto!!!

Gattina82 ha detto...

Chi tardi arriva, male alloggia! Peccato! Certo che se vincete, succede la rivoluzione! Ma qualche politico ha partecipato?

Rosario ha detto...

scusate, ma qui si va sul ridicolo, se si spera nella vincita del lotto per risolvere i problemi stiamo freschi...e io che pensavo in un progetto economico alternativo per sanare le finanze del nostro amato Comune.

da un Giappone afoso un saluto da Rosario Scollo

Supersalvo ha detto...

Ciao Rosario, ma visto che non c'è alternativa, meglio il lotto. Purtroppo non ho beccato la quota e 50 centesimi non sono nulla. Piuttosto l'idea delle telefonate mi piace. Non ci sono altri sponsor ;-)?

Redazione ha detto...

Ciao Rosario e tutti i lettori, quella dell'enalotto è si una provocazione, ma anche il progetto più concreto che ci sia attualmente a Mirabella (attendiamo smentite).
Il fatto che il destino del nostro amato paese sia legato ad un sogno da 50 centesimi non incoraggia particolarmente, ma visto che sognare non costa nulla, permetteteci di farlo in grande ;-)