sabato, maggio 03, 2008

Al contadino non far sapere...

Cari Bloggers,

il 30 Aprile 2008, è stato pubblicato un articolo abbastanza scandaloso sul Corriere della Sera
Il pezzo, firmato da Alfio Sciacca, parlava del fortuito ritrovamento in rete di un file contenente una lista dei "clientes" di Raffaele Lombardo &Co, con descrizione dei favori richiesti, recapiti telefonici, riferimenti.

La notizia è stata appena riportata il giorno successivo nei TG, per poi sparire nel dimenticatoio.

Il che alimenta il sospetto, perchè se il contenuto di tale file non fosse vero, chi è stato calunniato avrebbe tutto il diritto e la ragione di chiedere giustizia per cotanta infamia.

Altro fatto, stessa tattica: l'ex sindaco di Catania Umberto Scapagnini, ora deputato e quindi intoccabile, è stato condannato a 2 anni e 6 mesi per abuso di ufficio nell'ambito dell'inchiesta riguardante i contributi previdenziali concessi a tre giorni dalle elezioni ai dipendenti comunali.
Condannati anche Nino Strano, Fabio Fattuzzo, Orazio D'Antoni, Antonino Nicotra, Filippo Grasso e Ignazio di Mauro. Oltre alla condanna, sono tutti stati interdetti dai pubblici uffici.

Angelo Rosano e Rosario D'Agata sono stati assolti e Enzo Bianco verrà risarcito con € 50.000, che verranno devoluti in beneficenza.

Tempo dedicato nel TG3 regionale: 30 secondi.
Tempo dedicato all'urgenza obesità infantile a Palermo: 4 minuti e 30 secondi.

Il che la dice lunga sulla libertà e l'imparzialità dell'informazione in Italia.

Fortunatamente c'è la rete che inizia a scavalcare la TV e permette a chi vuole informarsi di trovare le informazioni sottaciute.

Compreso il libro mastro dei favori ;-)

1 commento:

Gattina82 ha detto...

Mi é sembrato di vedere qualche nome mirabellese nel libro mastro!