giovedì, maggio 01, 2008

La banda del buco


Cari Bloggers,

la tranquillità del nostro centro è stata turbata ieri da un furto con scasso, perpetrato ai danni della Sanitaria di Cuius Angelina in via Garibaldi.

Poco prima delle 16:00, due balordi si sono introdotti nel negozio, rubando il cassetto del registratore di cassa.

I ladri sono stati prontamente inseguiti da alcuni passanti, provocando la fuga dei malviventi, nonchè l'abbandono del misero bottino (poco più di € 5)

Un terzo complice, a bordo di una Fiat Punto prima serie bordeaux metallizzata, agevolava la fuga.

Tutto sommato, solo uno spavento e il fastidio di dover riparare la porta.

Per i ladri, un cattivo affare: oltre al rischio di subire sanzioni penali senza aver incassato un centesimo, anche la perdita di mezza giornata di "lavoro" e della benzina per venire a Mirabella.

Nella migliore delle ipotesi, avrebbero dovuto dividere 5 Euro in 3...

Ma in questo episodio si celano altri aspetti degni di analisi, anche a livello politico: durante l'inseguimento, veniva contattato il 112. Spiegata la situazione, la risposta era che bisognava chiamare il 113. Chiamato il 113 e spiegata la situazione, la risposta era che bisognava chiamare direttamente la caserma di Mirabella. Quando finalmente sono stati avvisati i carabinieri di Mirabella e questi si sono attivati, i ladri avevano avuto il tempo di prendere comodamente un caffè al bar e tornare a casa.

A questo punto chiediamo alle autorità competenti: non sarebbe il caso di avere un solo corpo di polizia con un solo call center che coordini le operazioni? E nel call center, c'è bisogno davvero di personale addestrato per contrastare il crimine e non del semplice personale amministrativo?

Questi ultimi potrebbero essere presi da quegli uffici che hanno personale in esubero; gli appartenenti alle forze dell'ordine, potrebbero svolgere un ruolo operativo, controllo sul territorio e contrasto alla criminalità.

O è meglio stare in ufficio a smistare telefonate?

2 commenti:

Giovanni ha detto...

Meno male che erano degli sprovveduti. Ma la tempestività delle forze dell'ordine dovrebbe far riflettere...

Gattina82 ha detto...

Ma il 112 non sono i carabinieri?